lunedì 23 aprile 2012

Tutorial Trousse Quadrotto


Occorrente:
-      2 rettangoli di stoffa 10”x7” per l’esterno (qui realizzati utilizzando vari ritagli)
-      2 rettangoli di tessuto 10”x7” per la fodera
-      4 pezzi di fliselina adesiva 10”x7” (per dare sostegno)
-      2 pezzetti di stoffa 4”x3” per i laterali
-      1 zip da 12”


Stirare la fliselina adesiva sul rovescio del tessuto esterno e della fodera 


Tracciare con la matita una linea a 1/2 inch dai margini laterali di esterno e fodera, sul rovescio. (mai cucire oltre questa linea!)


Mettere ora la fodera col dritto rivolto verso di voi, poi la zip, sempre dritto su, infine l’esterno, col dritto rivolto in giu’



Con il piedino apposito cucire la zip, facendo attenzione a non precedere e a non oltrepassare la linea disegnata in precedenza.


Dopo aver cucito, rigirare l’esterno sulla fodera



  
Ripetere dall’altra parte della zip, seguendo lo stesso procedimento


Girare anche qui l’esterno sulla fodera e stirare


Impunturare cucendo a 1/8 di inch dalla zip, per dare alla trousse un aspetto più rifinito


Allineare i due pannelli esterni dritto contro dritto e i due pannelli della fodera, sempre dritto contro dritto. Cucire in basso (non i laterali), lasciando un’apertura di circa 3” sulla fodera


                             che servirà per rigirare tutto al dritto


Piegare ora i pannelli esterni ed interni come da foto, avendo cura di centrare la zip


               Preparare i due laterali della trousse, ripiegandoli in quattro


                        Inserirli su entrambi i lati e fermarli con uno spillo


Iniziare a cucire il laterale del pannello esterno, spostando verso l’interno il pannello della fodera (non cucire insieme esterno e fodera!). Nel cucire il secondo lato aprire la zip, altrimenti risulterà difficile risvoltare al dritto alla fine


                                Cucire ora i laterali della fodera


Per cucire gli angoli misurare a 1 e 1/4 di inch dall’estremità, tracciare una riga e cucire


                                Tagliare la stoffa in eccesso


Ripetere la stessa operazione per gli altri 7 angoli (4 dell’esterno e 4 della fodera)


Girare al dritto attraverso l’apertura lasciata sulla fodera e chiudere con un punto nascosto.


                Ecco la trousse finita e pronta per essere utilizzata!
Versione PDF QUI



 

39 commenti:

  1. Ne ho fatto uno anch'io...ma le mie cuciture interne si vedonoooo,il prossimo seguo le tue istruzioni!!!
    Grazie Sara

    RispondiElimina
  2. grazie mille x il tutorial ;))) sempre suggerimenti utilissimi
    baci
    Maria

    RispondiElimina
  3. Ciao Grazia,
    un tutorial, chiarissimo.
    Cosa chiedere, meglio di così!
    Grazia della visita
    A presto DonatellaM

    RispondiElimina
  4. Ottimo tutorial! io uso lo stesso metodo :)

    RispondiElimina
  5. Ci mancava la precisione della sora Grazia,sei sempre la prima!!!!
    Baciotto e complimenti ancora.
    Ciao cara.

    RispondiElimina
  6. Magnifico tutorial, gracias por compartir.
    Besos.

    RispondiElimina
  7. Che stoffe stupende! E' proprio piacevole ritrovare i tuoi tutorial, grazie!

    RispondiElimina
  8. Che dire: grazie, grazie mille, ho scaricato il pdf, quando realizzerò questa deliziosa trousse te la mostrerò, prometto.
    Ciao a presto
    cristina

    RispondiElimina
  9. Tu sei la reginetta del quilt! Invece io, nonostante il tuo esauriente step by step, non saprei proprio da che parte cominciare !!!
    Buon martedi, ciaooo
    e°*°

    RispondiElimina
  10. Come non fare una trousse così carina? grazie mille per il tutorial

    RispondiElimina
  11. Perfezioneeeeee!
    Appunto... non fa per me!!! SOB! ^^

    Ma ci provo eh, giuro che ci provo! ;)

    RispondiElimina
  12. Muchas gracias, ya me he bajado el tutorial. Besos

    RispondiElimina
  13. grazie per questo tutorial!!!
    non tutti sono disposti a condividere ciò che sanno fare, bravissima!!!

    RispondiElimina
  14. ciao Grazia tutorial ben fatto e la pochette è molto molto bella!

    buon lavoro!!!!
    a presto

    RispondiElimina
  15. bellissimo tutorial! grazie!!

    RispondiElimina
  16. Grazie mille per il tutorial,non bastano mai!!
    Claudia.

    RispondiElimina
  17. L'ho sempre pensato e scritto sei una persona UNICA E IRRIPETIBILE.
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEE
    Inutile dire che ho salvato il file PDF

    RispondiElimina
  18. Grazie Grazia!!!!! sei sempre molto generosa!! :o)

    RispondiElimina
  19. Grazieeeee! anch'io ne avevo bisogno ma non avevo proprio idea di come assemblarlo!!!
    certo che avere la foderina di quilt italia e' una chiccheria!!!!!
    un abrraccio e grazie

    RispondiElimina
  20. un ritorno alla grande vedo......e un signor tuto.......ma.......perchè usare tutte le misure utilizzando il sistema anglosassone?; perdonami Grazia, ma io pur amando tanto sia le francesi per i ricami e le idee, che le americane per i ricami e il patchwork, sono diventata molto sciovinista e tutto quello che viene fatto in Italia deve essere rigorosamente "italiano" e quindi in questo caso le misure ........con il sistema metrico-decimale non ti pare???un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  21. Oh, gironzolavo perdiquà e guarda che bella sorpresa, bentornata bellissima ragazza, un bacio!!!!

    RispondiElimina
  22. Oh, gironzolavo perdiquà e guarda che bella sorpresa, bentornata bellissima ragazza, un bacio!!!!

    RispondiElimina
  23. Maria Sans Taltavull salom27 aprile 2012 17:42

    Gracias por un tutorial super claro. Se agradecen las fotos. Buenas noches,
    María

    RispondiElimina
  24. Bentornata Maria Grazia e



    Grazie, è un trucco veramente straordinario quello degli angoli!!

    RispondiElimina
  25. Un astuccio stupendo...sei stata chiarissima!!!! Grazie!!
    anche io ho quella stoffa con il logo di QI
    un bacio, ti abbraccio
    cri

    RispondiElimina
  26. eccoti rientrata ... e alla grande ;-))
    ciaoooo

    RispondiElimina
  27. ciao ne approfitto per salutarti e dirti che ho linkato il tuo blog e il tuo tuto ad un'amica francese che voleva sapere come fare a cucire una trousse con cerniera come la tua..........
    a presto
    pat

    RispondiElimina
  28. perfetto il tuo tutorial......grazie tante...cercherò di realizarlo.....tempo permettendo.....un abbraccio bea.

    RispondiElimina
  29. Hola muy bueno el tutorial. Saludos Encarni

    RispondiElimina
  30. Ciao Maria Grazia, eccoti il link ( http://ilcastellodistoffa.blogspot.it/2012/05/trasferta.html ) dove puoi verificare come abbiamo realizzato la trousse che ci hai proposto con questo splendido tutorial. Possiamo solo ringraziarti con calore e simpatia per la bella occasione che ci hai dato per cucire e realizzare un lavoro che ci ha dato soddisfazione e che è stato ammirato da tutti coloro che lo hanno visto.

    RispondiElimina
  31. Che spettacoloooooo,
    non avrei mai osato chiederti tanto.. un tutorial sulle tue pochettine che mi piacciono tanto!
    Grazie
    Grazie Grazie
    Un bacio
    CriCri

    RispondiElimina
  32. Grazie
    me è stupendo, cosi al meno me animo a fare uno per Giulia, questa spiegazione è meravigliosa per una come ma!!! Mi ho perso un po della tua vita, ma sei ancora a Roma no?
    Dobbiamo organizzare per vederci!!
    Anabella

    RispondiElimina
  33. Votre trousse est superbe. Bravo !
    J'adore le mélange de couleurs. Merci pour le tuto. Je vais le mettre dans mes liens pour le faire plus tard...
    Bonne semaine

    RispondiElimina
  34. Ti ringrazio per il tutorial con il quale ho eseguito due trousses, ho variato le dimensioni, se ti va fai un salto a vederle. Buona serata

    RispondiElimina
  35. Buenisimo tutorial....gracias por ser tan generosa con nosotras.....
    besos

    RispondiElimina
  36. gracias por compartir....me gusta tu blog......me quedo a visitarte...un saludo

    RispondiElimina
  37. Ciao, bellissimo tuo lavoro, sono braziliana di São josé do Rio Preto, São Paulo scusa il mio italiano. Ti ringrazio per il tutorial anche. Un bacio per te. Maura

    RispondiElimina
  38. Gracias por el tutorial. Saludos

    RispondiElimina

Thank you for your visit and kind comments...